• Nome del prodotto
  • parola chiave
  • Modello di prodotto
  • Riepilogo del prodotto
  • Descrizione del prodotto
  • Ricerca full-text

Il sistema di uva Chile EG offre alti rendimenti

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2017-02-26      Origine:motorizzato

Il consulente tecnico Cile Table Grapes, Nicolás Díaz Figari, mette in luce un sistema che ha migliorato la qualità, i rendimenti e la riduzione del costo del lavoro per le uve da tavola del paese negli ultimi quattro anni.

Díaz Figari dice a www.freshfruitportal.com come ha incontrato l'idea mentre visita un suo collega cileno a Petrolina, in Brasile.

Il suo compatriota stava usando una tecnica californiana per produrre uve Thompson bianche senza semi nella San Francisco Valley.

Dopo aver analizzato il sistema, un adattamento di Open Gable, Díaz Figari ha avuto l'idea di modificarlo prendendo la forma di un vigneto spagnolo.

Il suo sistema è una struttura di pali e fili che sopportano la maggior parte del peso del frutto, dando supporto alle viti.

Il telaio si snoda leggermente in modo che le foglie della vite ottengano un'esposizione ottimale, mentre mantiene anche il frutto e le foglie separati. Ciò consente un uso efficiente dei pesticidi, riduce i tassi di infezione fungina e migliora la circolazione dell'aria.

Ha sviluppato il sistema con l'aiuto dell'agronomo del comitato consultivo dell'uva Eduardo Pastor e dei tecnici agricoli Mauricio Galvez e Sergio Araya.

Díaz Figari dice che il suo adattamento, noto come EG (Español y Gable), è stato ideato per rispondere al bisogno dell'industria di ottenere rese più elevate e uve più luminose e più sane.

"È più di una tendenza del mercato è un modo di tagliare i costi e ottenere rendimenti migliori e una soluzione al problema più complicato del lavoro che sta diventando una risorsa di prezzo e di scarso valore".

Spiega che un telaio a forma di v è collocato su pali alti 1,6 o 1,7 metri con teste a croce fatte di pino o eucalipto per sostenere il frutto.

Díaz Figari dice che EG risparmia sul costo del lavoro perché riduce il numero di giorni per ettaro necessari per la raccolta delle uve e accelera la produzione.

"Nel secondo anno è possibile produrre 2.000 cartoni per ettaro e al terzo anno è possibile produrre facilmente da 3.000 a 4.000 di uva Red Globe", spiega.

Aggiunge che il tipo di terreno, i portinnesti e le varietà influenzano anche la densità dell'uva di un sito.

Dice che nei test le prime coltivazioni di Red Globe erano 10 giorni prima rispetto al controllo con il sistema spagnolo del vigneto e le rese erano più di tre volte superiori a 2000 scatole rispetto a 600 per ettaro.

"Abbiamo visto che il sistema produce frutti prima, più chiari e che questo sistema aperto favorisce una migliore qualità della luce", afferma Díaz Figari.

Aggiunge che il sistema può anche essere ricoperto di plastica per proteggere l'uva dalle piogge tardive da marzo ad aprile nel Cile centrale.

Circa 150 ettari di uva sono stati piantati a Valle de Copiapó, Ovalle, Combarbalá, Paine e Rancagua l'anno scorso utilizzando il sistema in collaborazione con gli agronomi Eduardo Pastor e Carolina Cruz.

Si aspettano che i produttori possano utilizzare questo sistema, o uno simile, per aggiornare i loro vigneti e ridurre i loro costi di produzione.


CONTATTACI

GRUPPO AGROW
 RM 1616, Kingrin North Building, No.1616 Tiantong North Rd., Yinzhou Dist, Ningbo, Zhejiang
 Telefono: 86-0574-88232811
 Fax: 86-0574-88319571
 E-mail:inquiry@agrowgroup.com
Sito web:www.agrowgroup.com

LINK VELOCI

Casa

IL NOSTRO FOCUS

Frutteto e vigneto

LEAVE MESSAGE
Copyright 2016 Tutti i diritti riservati AGROW GROUP